L’Alvernia

L’Alvernia

“L’Alvernia è un gioiello sconosciuto”. Le sue vallate glaciali e le sue sommità vulcaniche non hanno niente da invidiare ai paesaggi islandesi eppure questo cuore della Francia è ancora pochissimo frequentato. Tuttavia aumenta il numero di Francesi che, stanchi delle spiagge affollate, cercano ormai rifugio su questo territorio preservato […] I buongustai percorrono sempre la Route des fromages (strada dei Formaggi) per deliziarsi con il Bleu d’Auvergne, Cantal, Fourme d’Ambert, Saint-Nectaire, Salers (tutti provvisti di una Denominazione di Origine Protetta) e altre sostanziose specialità come la truffade*…” Guida Lonely Planet, Best Of 2016.

Nel suo Best of 2016, la celebre guida turistica Lonely Planet – riferimento in materia e fonte d’ispirazione per un gran numero di viaggiatori nel mondo – classifica l’Alvernia in 6a posizione fra le regioni del mondo da visitare.

Ciò significa che il cuore della Francia è davanti alle isole Hawaii o la Costa Verde in Brasile!

E non a torto! L’Alvernia possiede molte carte vincenti che seducono chi ama la natura e i turisti alla ricerca di nuovi orizzonti…

I suoi antichi e maestosi vulcani costituiscono un paesaggio affascinante da scoprire: flora e fauna notevoli, un savoir-faire unico in Francia, cultura in un connubio di autenticità e modernità.

Citato nella guida Lonely Planet, il formaggio Bleu d’Auvergne DOP contribuisce a questa classifica e alla reputazione della regione nel mondo. Le aziende casearie sono incastonate in questo eccezionale ambiente naturale preservato, ubicato nel cuore dei rilievi montuosi, fra cime aguzze e grandi praterie fiorite e verdeggianti.

Fabbricato da più di 150 anni su questo territorio, il Bleu d’Auvergne DOP  trae dal cuore di questa regione vulcanica il suo carattere forte e il suo gusto intenso… 

Per effettuare una ricerca, digitate la vostra password e convalidate. Cercare...

vulputate, ut elit. nunc dapibus at dolor consectetur consequat. elementum et, in