Bleu d’Auvergne DOP

Le condizioni di produzione

Le condizioni di produzione

Il nuovo capitolato d’oneri del Bleu d’Auvergne DOP  stabilisce i metodi di allevamento e di produzione che tutti i  produttori del Bleu d’Auvergne DOP  dovranno applicare.*
In merito alla produzione di latte, il nuovo capitolato d’oneri prevede la predominanza dell’erba nell’alimentazione delle vacche.
Ciò si concretizza pertanto in termini di:

  • Pascolo

Le mucche devono pascolare almeno 150 giorni su una superficie di 30 are/animale.

  • Alimentazione

Durante il periodo dell’anno in cui le condizioni meteorologiche non permettono i pascoli, la razione di base della mandria lattiera si compone di foraggi prodotti esclusivamente in zona.

Poiché la coltivazione di cereali è difficile e spesso impossibile nell’area di produzione, solo i concentrati (cereali) prodotti fuori  zona sono autorizzati nell’alimentazione delle vacche, limitando la quantità a 1 800 kg/anno e il tipo di alimenti autorizzati.

Si vietano rigorosamente OGM, urea, aromi, coloranti, lieviti, olio di palma, borlande, concia alla formaldeide

Inoltre, solo le vacche da latte provenienti dall’area di produzione del formaggio DOP possono produrre il latte per questo formaggio. È vietato introdurre nelle mandrie le vacche o giovenche nate e / o allevate fuori zona di denominazione.

Per effettuare una ricerca, digitate la vostra password e convalidate. Cercare...

felis efficitur. accumsan leo. Aenean elit. ut dapibus commodo ut facilisis ut